Comprare casa senza intermediazioni

economia-casa-300x179

E’ possibile imbarcarsi nell’avventura di un acquisto immobiliare senza l’aiuto di un’agenzia immobiliare?

L’avvento di internet ha letteralmente rivoluzionato alcuni settore del nostro vivere quotidiano. Oggi compriamo quotidianamente delle cose in internet come possiamo usufruire di alcuni servizi che paghiamo direttamente con la nostra carta di credito. L’elemento dirompente che ha introdotto la rete internet è senz’altro la disintermediazione. Direttamente col nostro computer possiamo andare a comprare un articolo o un servizio direttamente dal fornitore saltando tutti i passaggi di intermediazione avendo quindi un risparmio notevole. Una volta i detrattori della rete facevano notare la poca sicurezza dei pagamenti tramite la carta di credito; oggi tutte queste paure sono svanite: utilizziamo delle semplici carte ricaricabili che ci coprono da possibili frodi e spesso i negozi dove acquistiamo ci permettono di rendere gli oggetto entro i 30 giorni.

Ma veniamo al settore immobiliare e di come la rete internet ha rivoluzionato anche questo settore.

Molti nni fa le uniche strade per comprare una casa erano il passaparola o l’affidarsi ad una agenzia immobiliare. Poi l’avvento di internet ha fatto sorgere diversi siti che ci mettono direttamente in contatto con i venditori. Non solo. In pochi passaggi possiamo selezionare la zona che ci interessa, la tipologia di immobile e la spesa che vogliamo affrontare. Ci verranno forniti tutta una serie di risultati in linea con le nostre aspettative.

Quindi è possibile effettuare un’acquisto di un’immobile e risparmiare più o meno il 2 per cento sull’intermediazione dell’immobile? Sì oggi con la rete è possibile: sotto vi diamo alcuni suggerimenti per cercare di fare un affare con l’acquisto dell’immobile.

 

Scegliete bene la zona dove volete comprare l’immobile. Questo è il primo passaggio che dovete stabilire dopo aver chiaramente stabilito le caratteristiche della vostra casa ideale (se appartamento, casa a schiera o casa di campagna). Prendete tutte le informazioni possibili sulla zona, recatevi voi stesso sul luogo e fate il giro delle agenzie per prendervi tutti gli opuscoli gratuiti dove inseriscono i loro annunci. Tutto questo materiale vi servirà a farvi una idea si prezzi degli immobili della zona.

Utilizzate tutte le piattaforme di ricerca casa ma anche tutte le fonti di informazione immobiliari. Le piattaforme principali di ricerca in internet sono Immobiliare.it e Casa.it. Tramite questi siti potrete circoscrivere le zone di vostro interesse e ricercare, tramite i campi da riempire, le tipologie di case che ricercate. Potete ricercare in modo ancor più mirato l’immobile inserendo il prezzo massimo che intendete spendere. Oltre a questo utilizzate la rete anche per informarvi sulle quotazioni immobiliari locali e sulle quotazioni di mercato.

Fate delle visure ipotecarie degli immobili che vi interessano. Una volta individuate e visitate le due o tre case che vi interessano vi consigliamo di fare delle visure ipotecarie per non avere delle sorprese in fase poi avanzata di trattativa. Certo delle ipoteche verrebbero fuori in fase avanzata dal notaio ma a quel punto, magari dopo aver dato una caparra, tutto si complica e magari i tempi si potrebbero allungare. Oggi dei servizi online possono darvi delle visure ipotecarie e delle visure catastali che possono essere davvero utili a chi sta acquistando un’immobile.

La trattativa immobiliare. Più informazioni avrete preso sulla zona e sulle sue quotazioni immobiliari e più sarete in grado di fare voi una controproposta giusta in modo da poter fare un affare. Chiaramente si tratta di non avere troppa furia e sopratutto capire le esigenze del venditore. Se ha furia di vendere sarà sicuramente disposto a scendere di prezzo pur di concludere al più presto la vendita.

Il mutuo da stipulare. Prima di impegnarvi con una caparra siate sicuri di avere tutte le condizioni per avere un mutuo dalla vostra banca. Conteranno molto questi fattori: il vostro stipendio o quello del vostro coniuge, eventuali garanti e l’importo dell’acquisto. Verificate queste condizioni con la vostra banca prima di esporvi in una proposta di acquisto e nel versamento di una caparra.

Come vedete oggi la rete ci aiuta molto a fare un’acquisto immobiliare in modo autonomo. L’importante è essere accorti e informarsi su tutti i punti in modo accorto utilizzando come precauzione sempre i servizi di verifica come le visure ipotecarie o le visure catastali. Come si dice: prevenire è sempre meglio che curare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>