Conviene ancora investire in Bitcoin?

bitcoin

Negli scorsi mesi si è parlato moltissimo della moneta virtuale Bitcoin soprattutto in concomitanza con l’aumento spropositato del suo valore che ha toccato punte di mille dollari a fine del 2013.

Solo allora anche l’Italia e le potenze della Cina e dell’America hanno iniziato a comprendere il potenziale non solo di bitcoin in sé, ma di un futuro fatto di valute virtuali svincolate da un istituto bancario centralizzato.

Intanto il bitcoin ha continuato imperterrito la sua corsa ampliando e non di poco l’orizzonte dei suoi impieghi, con una serie di attività ed e-commerce pronti a permettere ai consumatori acquisti con la moneta elettronica.

Anche il settore del gioco online non si è tirato indietro e molti appassionati si sono interessati all’acquisto e allo scambio dei Bitcoin come dimostra questo dettagliato tutorial realizzato da Pokerlistings.

Ma che fine ha fatto il Bitcoin nelle ultime settimane? Conviene ancora puntare in questo mercato?

Stando alle ultime indiscrezioni quello della moneta elettronica è un terreno ancora caldo e colossi come Virgin e Yahoo starebbero investendo milioni di dollari in Bitpay, un sistema di pagamento online che permette acquisti con la famigerata moneta virtuale.

Se queste voci dovessero essere confermate allora possiamo tranquillamente aspettarci nuovi balzi e impennate sul valore della moneta, che ne giustificherebbero senza dubbi un eventuale investimento.

Ci sono però ancora perplessità dal momento che, soprattutto in Europa, la questione Bitcoin rimane piuttosto delicata e le aziende stanno prendendo tempo in attesa di una regolamentazione più chiara e sicura per ciò che riguarda le valute virtuali.

Non resta allora che attendere per vedere se i Bitcoin riusciranno davvero ad aprire le porte per un nuovo tipo di valuta globale e indipendente o se il tutto finirà con un buco nell’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>