Detrazioni figli a carico 2013

detrazioni-fiscali-2013

Nel 2013, sarà possibile richiedere le detrazioni figli a carico: questa novità permette di sostenere con maggior leggerezza e affrontare al meglio la pesante crisi economica che stiamo attraversando, compresa l’assenza di posti di lavoro.

Ma andiamo ad analizzare quali sono le detrazioni, come funzionano e quali documenti è necessario presentare al proprio commercialista per beneficiarne.

Detrazioni figli a carico 2013 : le novità

Come molti speravano, entreranno finalmente in vigore alcuni cambiamenti che consentiranno aiuto economico per le famiglie numerose o per coloro che necessitano di sostenere ancora figli non completamente autonomi a causa della situazione economica e della mancanza di lavoro. Le detrazioni figli a carico previste per il 2013 ammontano a 980 euro per i figli sotto ai 3 anni e raggiungeranno gli 800 euro per quelli che hanno superato questa età.

I figli a carico fanno parte di quella categoria che a prescindere dall’età, non riesce a raggiungere un determinato reddito (stabilito nella somma di 2.840, 51 euro all’anno) che consenta loro di essere pienamente indipendenti e quindi hanno bisogno del contributo dei genitori. Grazie ai provvedimenti delle nuove norme, considerato il reddito scarso, quest’ultimo non va a gravare sul bilancio familiare; le detrazioni sono pari al 50 % per ciascun genitore oppure contemplano il 100 % per il genitore che produce reddito.

I documenti necessari per l’ottenimento di queste agevolazioni includono lo stato di famiglia che certifica il numero dei figli a carico, la dichiarazione dei redditi, e le spese sostenute per il mantenimento dei figli.

Importanti novità riguardano sia le agevolazioni fiscali per disabili, ma anche i figli portatori di handicap: 550 euro per i bambini fino a 3 anni e 620 euro per quelli maggiori di 3 anni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>