I finanziamenti a fondo perduto 2013

fondo

I finanziamenti a fondo perduto sono una possibilità da non trascurare per parecchie imprese. Ovviamente, come accade in occasioni del genere, i finanziamenti a fondo perduto, proprio a causa degli indiscussi vantaggi che portano con sé, sono attivabili solamente a determinate condizioni. Iniziamo a spiegare in potente sintesi cosa sono i finanziamenti a fondo perduto: si tratta di prestiti offerti alle nuove imprese (o anche “vecchie” imprese ma solo a date condizioni) utilizzabili per avviare la propria attività.

Come ottenere i finanziamenti a fondo perduto

I finanziamenti a fondo perduto hanno provenienza comunitaria in larga maggioranza, ma vi sono anche finanziamenti statali e regionali che vengono periodicamente erogati. La peculiarità dei finanziamenti a fondo perduto sta nelle modalità con cui si possono ottenere, vale a dire possono essere ricevuti e in conto interessi, e in conto capitale, dunque a fondo perduto.

Dove trovare i finanziamenti a fondo perduto?

Per rintracciare i finanziamenti a fondo perduto 2013 utilizzabili per le proprie imprese ci sono varie soluzioni: in primo luogo si può far riferimento alle sezioni dedicate a questo tipo di finanziamenti presenti e sul sito dell’Unione Europea, che sul sito del governo. Ma l’elenco spesso più utile a rintracciare i finanziamenti a fondo perduto 2013 più adatti alla propria impresa si trova sul sito della Regione di appartenenza. Ultima soluzione per accedere ai finanziamenti a fondo perduto 2013 è quello di rivolgersi alla sede della Camera di Commercio di competenza oppure di rivolgersi all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e dello sviluppo d’impresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>