I migliori prestiti per le forze armate

L’assunzione a tempo indeterminato all’interno delle Forze Armate, dell’Esercito Italiano, della Guardia di Finanza, dell’Aeronautica Militare, della Marina Militare e dell’Arma dei Carabinieri è un traguardo davvero molto importante, che offre la possibilità di vivere una carriera davvero carica di soddisfazioni, sia per il ruolo che si ricopre che è fondamentale per la società in cui viviamo e di grandissimo aiuto agli altri, sia per lo stipendio mensile che è possibile ottenere. Coloro che lavorano nelle Forze Armate possono richiedere dei prestiti pensati appositamente per loro, ideali per poter far fronte senza alcun tipo di difficoltà ad ogni spesa necessaria per sé e per la propria famiglia

prestiti forze armate oggi disponibili sono numerosi e proprio per questo motivo abbiamo deciso di redigere per voi una breve lista di quelle che sono le caratteristiche che meritano assolutamente di essere prese in considerazione:

  • Tipologia di prestito. La migliore tipologia di prestito per coloro che lavorano come dipendenti a tempo indeterminato nelle Forze Armate è la cessione del quinto dello stipendio. In questo modo è infatti possibile ottenere una somma in proporzione al proprio reddito mensile, senza quindi andare a gravare in modo negativo sulle proprie finanze e avendo la possibilità di non rendere peggiore il proprio potere di acquisto. Insomma, neanche ci si rende conto che c’è un debito da pagare grazie a questa formula! Senza poi ovviamente dimenticare che la detrazione della rata è automatica, direttamente dalla busta paga, senza bollettini da andare a pagare, senza scadenze da tenere a mente, senza ansie né stress. Vi ricordiamo che lo stipendio è considerato grazie alla cessione del quinto una garanzia a tutti gli effetti e che quindi potete accedere a questo prestito anche nel caso in cui siate state segnalati come cattivi pagatori.
  • Possibilità di accedere ad un prestito delega. Ci sono alcune realtà che offrono anche la possibilità, qualora vi siano le condizioni economiche adeguate, di garantire anche l’accesso al prestito delega. Si tratta di una cessione del quinto a tutti gli effetti che prevede però la possibilità di far aumentare la rata del 20%. La rata insomma raddoppia, così che sia possibile ottenere i soldi necessari anche per spese che risultano davvero molto ingenti.
  • Condizioni del prestito. Molto importante prendere in considerazione le condizioni a cui il prestito viene offerto, che devono sempre essere spiegate in modo chiaro e trasparente dalla realtà su cui avete deciso di fare affidamento. Se così non fosse, diffidate, perché con molta probabilità c’è qualche spesa extra che questa realtà non vuole farvi conoscere per poter guadagnare di più dal vostro contratto. Se le condizioni sono chiare e trasparenti, cercate di capire a quanto ammontano gli interessi che dovete pagare. Ovviamente, minori sono gli interessi e di più alta qualità deve essere considerato quel prestito.
  • Tempistiche. Alcuni prestiti vengono erogati molto lentamente, dettaglio questo che deve essere considerato negativo dato che spesso i prestiti vengono richiesti per spese improvvise a cui è necessario poter far fronte il prima possibile. Dovrete quindi andare alla ricerca di prestiti che, in caso di accettazione positiva, vengono erogati nel giro di pochi giorni appena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>