Le dichiarazioni di Mario Draghi sulla produttività italiana

md

Le dichiarazioni di Mario Draghi in merito alla situazione economica del nostro Paese sono abbastanza preoccupanti. O, secondo i punti di vista, sembrano ancora più allarmanti di un richiamo in seguito ad un accadimento specifico. Quello che intendiamo dire è che le ultime dichiarazioni di Mario Draghi in merito alla situazione economica del nostro Paese non sottolineano in negativo un determinato avvenimento appena verificatosi, ma piuttosto sottolineano come l’economia del nostro Paese non cresca ormai da tantissimo tempo.

Le dichiarazioni di Mario Draghi sulla produttività italiana: crescita lentissima

In effetti le più recenti dichiarazioni di Mario Draghi in merito alla situazione economica del nostro Paese puntano il dito contro la scarsa produttività dell’Italia. Il problema maggiore all’interno delle dichiarazioni di Mario Draghi in merito alla situazione economica del nostro Paese ruota intorno ad una produttività che cresce in maniera lentissima, come mai era stato rilevato da tutti quei parametri che studiano l’andamento dell’economia del nostro Paese. L’elemento che più colpisce nelle dichiarazioni di Mario Draghi in merito alla situazione economica del nostro Paese riguarda il termine temporale: dalle dichiarazioni di Mario Draghi in merito alla situazione economica del nostro Paese si evince che se il livello della produttività italiana era 100 nel 1999, oggi siamo a 102. Due punti in più dopo quasi 15 anni.

Le dichiarazioni di Mario Draghi sulla produttività italiana: Spagna e Portogallo

Ovviamente le dichiarazioni di Mario Draghi in merito alla situazione economica del nostro Paese acquistano un peso ancor maggiore per una lunga serie di ragioni: in primo luogo per l’ufficialità e la diffusione che assumono data la fonte che le emette. E, in secondo luogo, le dichiarazioni di Mario Draghi in merito alla situazione economica del nostro Paese acquistano anche una dose di rischio perché ci paragonano, anzi ci mettono alle spalle di Spagna e Portogallo dinanzi agli investitori internazionali.

One thought on “Le dichiarazioni di Mario Draghi sulla produttività italiana

  1. mi permetto con cognizione di causa che draghi di economia produttiva non capisce un accidente. esempio: un sipendio del 1999 era 1600000 lire ora 1000 euro con le spese triplicate. esempio costo del kw enel: 1999 1 kw lire 156 oggi 30 centesimi = lire 580
    e poi vogliamo che gli operai lavorino. il problema dell’economia sono lo scarso potere d’acquisto dei salari con la conseguente riduzione dei consumi che innesca il calo delle vendite dei prodotti
    che fà calare la produzione . bisogna tassare meno aumentare i salari per adeguarli al costo effettivo della vita e diminuire gli stipendi
    della politica ed eliminare la corruzione ,caro il mio sig draghi.
    cominciando da lei 1 milione di euro le sembrano pochi ? con tanto affetto .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>