Le elezioni in Italia: previsioni IG

ig

Le elezioni in Italia di oggi e domani rappresentano un appuntamento di elevatissima importanza. E non ci riferiamo all’ovvia rilevanza delle elezioni in Italia per quanto riguarda il versante strettamente inteso della politica, quanto piuttosto ci riferiamo alle conseguenze che le elezioni in Italia riverseranno in ambito economico e finanziario. Anzi, potremmo dire che le elezioni in Italia hanno già di per sé prodotto delle conseguenze negative sul piano economico in quanto l’incertezza di quest’ultima settimana ha pesato negativamente sulle consultazioni di questi giorni a Piazza Affari.

Le elezioni in Italia: previsioni per Camera e Senato

L’azienda IG, leader al livello al livello globale sul mercato dei Contract for Difference, ha messo a punto una serie di studi in merito alle elezioni in Italia e, ancor di più, in merito alle conseguenze delle elezioni in Italia. A quanto pare, i tecnici della materia hanno proceduto ad un esame comparato degli ultimi sondaggi pubblicati in tema di elezioni in Italia, sia in Italia che all’estero. Dall’esame comparato dunque dei sondaggi sulle elezioni in Italia e grazie ad una sorta di media ponderata, il parere formulato da IG sulle elezioni in Italia individua il fronte di centrosinistra come vincitore alla Camera. Ma, il quadro sulle elezioni in Italia si complica per quanto riguarda il Senato laddove il premio di maggioranza non è concesso su base nazionale, ma su base regionale.

Le elezioni in Italia: la reazione di Piazza Affari

Tirando le somme sugli studi portati a termine da IG in tema di elezioni in Italia appare che la situazione rimane assai confusa. Non è un risultato? In effetti, da un punto di vista economico e di Borsa, è proprio la confusione e l’incertezza in merito alle elezioni in Italia a rappresentare un primo risultato in grado di gettare scompiglio sul mercato finanziario del nostro Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>