Meglio il prestito o il mutuo : vantaggi e svantaggi di entrambi

prestito_mutuo

Quando ci si ritrova ad aver bisogno di denaro, magari in vista dell’acquisto di una casa, le strade che si possono percorrere sono principalmente due: il prestito o il mutuo. Bisogna scegliere quindi molto attentamente quale soluzione scegliere perché, nonostante lo scopo di entrambe sia praticamente identico, nelle modalità di erogazione del denaro possono esserci diversità notevoli. Per questo motivo per capire se è meglio il prestito o il mutuo è necessario considerare tutti i pro e i contro di entrambi in modo tale da effettuare una decisione oculata senza poi trovarsi davanti a brutte sorprese.

E’ MEGLIO IL PRESTITO O IL MUTUO? VANTAGGI E SVANTAGGI DI ENTRAMBI I METODI

Il prestito generalmente è una somma di denaro, spesso modesta, concessa da un istituto di credito o da una finanziaria ed è solitamente legato all’acquisto immediato di un bene. Per questo motivo ha una durata piuttosto breve anche perché, come si è detto, le somme erogate non sono mai troppo alte e quindi non necessitano neanche di una garanzia. Con il prestito non è neanche necessario dichiarare lo scopo per cui tale somma di denaro è stata richiesta e, visto che solitamente viene utilizzato per acquistare bene considerati non primari, non può beneficiare di eventuali sgravi fiscali.

Con il mutuo invece il cliente può richiedere somme di denaro più alte ma a questo punto la banca, che concede il mutuo, ha diritto e dovere di richiedere tutta una serie di clausole prima di poterlo erogare. Prima di tutto è sempre utilizzato per l’acquisto di un bene, come ad esempio la casa, e quindi è considerato negli eventuali sgravi fiscali poiché l’abitazione è classificata come un bene primario. Questa somma deve poi essere restituita alla banca ma con tempistiche più lunghe (30 o 40 anni) ma richiede anche una garanzia che, nel caso dell’acquisto di una casa, può essere un’ipoteca sulla casa stessa.

Viste tutte queste caratteristiche per capire se è meglio il prestito o il mutuo bisogna considerare tutta una serie di fattori indispensabili al cui vertice c’è lo scopo per cui si richiede l’uno o l’altro, ovvero, cosa si deve comprare con questa somma di denaro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>