Come risparmiare sui pannolini

 

Per i genitori alle prime armi i pannolini sono spesso il problema principale dal punto di vista economico. Pensate che ogni famiglia italiana spende mediamente 60 euro al mese per il neonato. In questo articolo troverete qualche spunto che vi aiuterà a risparmiare sui pannolini.

Come risparmiare soldi sui pannolini: consigli pratici

Per gli acquisti in rete viene consigliato da moltissimi utenti il sito eco baby, un portale che propone pannolini lavabili e tanti altri prodotti per l’igiene del bambino come oli, creme e detersivi. Un altro sito molto interessante è Ciripa, uno store specializzato nella vendita di pannolini e prodotti per l’infanzia che offre prezzi bassi grazie a una produzione completamente made in Italy.
Visitando attentamente Ciripa, troverete un’area dedicata alle promozioni, dove il costo di un pannolino si aggira intorno ai 16 centesimi. Siete contro l’acquisto online? Molte mamme hanno confermato di trovarsi bene con i pannolini marchiati Lidl, che costano circa la metà rispetto a quelli di marche più conosciute, ma offrono allo stesso tempo una tenuta perfetta e un ottima vestibilità.
Inoltre ricordatevi le regole principali per risparmiare:
Preferire pannolini non di marca
– Approfittare dei pacchi famiglia
– Rifornirsi negli spacci
– Comprare pannolini di stoffa.
Inoltre potrete risparmiare anche sulle spese del fasciatoio che costa da 55 a 500 euro a seconda del modello. Il rimedio economico è quello di cambiare il bambino stendendo un normale asciugamano sul letto o sul tavolo.

Tagged with 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>